News / Attività

05/11/2019

INAUGURATO IL BIENNIO MITS 2019/2021

Con un evento al teatro Palamostre, in cui si sono alternate testimonianze di chi si è già diplomato e di imprese, e uno spettacolo teatrale formativo, i nuovi 150 corsisti, tra ragazze e ragazzi, hanno ricevuto il benvenuto al sistema MITS direttamente dal Presidente della Fondazione ITS, Gianpietro Benedetti, affiancato dalla direttrice, Ester Iannis.

«Il mercato è diventato liquido, in continua evoluzione e questo richiede delle nuove flessibilità e nuove mentalità. Il MITS è una risposta a questo mercato, un'evoluzione del perito industriale che risponde alla necessità imposte dall'automazione crescente, chiamata 4.0, che è il futuro e continuerà a esserlo per molto tempo. Quindi – ha detto Benedetti ai ragazzi – è un'esigenza indispensabile per le imprese, ma anche per i ragazzi,  che essi si assicurino una conoscenza e una conseguente entrata nel mondo del lavoro immediata, ricercata e di qualità. In definitiva – ha concluso – l'ITS costituisce un bene in generale per la società, da una parte per chi produce, dall'altra per chi deve costruirsi un futuro, quindi una conferma positiva della mentalità, dell'attitudine e della preparazione che il MITS garantisce ai giovani». 

Il Direttore Iannis ha sottolineato la crescita del MITS: «Oggi abbiamo dato il benvenuto a 150 giovani neo-iscritti che da pochi giorni hanno iniziato i nuovi 6 corsi avviati. Dal 2011 al 2018 i diplomati complessivi sono stati poco più di 300, quindi il segnale di crescita è evidente. Nell'accogliere questi giovani corsisti, abbiamo voluto che fossero presenti anche alcune imprese che, con la loro testimonianza, facessero sentire i nuovi corsisti parte del sistema integrato MITS, un sistema che,  lontano da preoccupazioni legate a un futuro occupazionale, offre prospettive lavorative di qualità e di alto livello professionale».

Il progetto formativo rientra nel Programma Operativo Regionale cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo