Diffusione cultura tecnica

Diffusione cultura tecnica

In questa sezione vengono raccolti i progetti e le attività che l’ITS indirizza alle scuole secondarie di secondo grado della regione per promuovere l’interesse per la cultura tecnica e favorite una maggiore consapevolezza nel momento della scelta del percorso post-diploma.

Progetto Digitalizzazione per Industry 4.0

Documentazione

Il Progetto ha la finalità di favorire l’aggiornamento dei docenti su nuovi saperi tecnici e offrire agli studenti occasione di orientamento formativo alle professioni tecniche.

I processi di innovazione Industry 4.0 sono complessi e richiedono come pre-requisito una formazione di base della metodologia Lean Organization. La LEF -Lean Experience Factory con sede in Friuli Venezia Giulia, utilizzata per la formazione di alto livello anche da aziende del settore manifatturiero, offre un ambiente di produzione reale in cui applicare i nuovi contenuti appresi. Le fasi del progetto sono le seguenti:

  1. Condivisione con i referenti delle scuole partner delle attività e definizione responsabilità
  2. Somministrazione di un questionario sui temi Industry 4.0 a docenti e studenti
  3. Formazione dei docenti (Comprensione degli sprechi, attività a valore aggiunto; Potenzialità del Lean; Introduzione riguardo Industry 4.0; Comprensione degli sprechi digitali, Potenzialità dell'industry 4.0)
  4. Formazione di una classe per istituto partecipante sugli stessi temi su cui si sono formati i loro docenti
  5. Applicazione in contesto extrascolastico delle metodologie apprese dagli studenti
  6. Organizzazione del Convegno conclusivo di presentazione delle esperienze degli studenti
  7. Valutazione e documentazione del progetto

 

Gli istituti scolastici partecipanti sono: ISIS Malignani di Udine, IPSIA Ceconi di Udine, IT Bearzi di Udine, ISIS D’Aronco Gemona del Friuli (UD), ISIS Fermo Solari Tolmezzo (UD), ISIS Il Tagliamento Spilimbergo (PN), ISIS della Bassa Friulana Cervignano del Friuli (UD)

 

Progetto Lean Organization: nuova sfida per l'Education e nuova alleanza formativa tra ITS e Scuole

Documentazione

La Lean Organization (produzione/pensiero snello) è una metodologia affermatasi nelle aziende per l’ottimizzazione dei processi, la loro riorganizzazione e semplificazione che può essere applicata con successo nei più diversi contesti. La scuola di formazione di eccellenza Lean Experience Manufacturing (LEF) permette di acquisire i principi fondamentali di tale metodologia e consente di sperimentare una esperienza reale di avanzata fabbrica automatizzata e digitalizzata, partendo da una configurazione iniziale tradizionale: consente pertanto una formazione sul campo.

Il progetto prevede la realizzazione delle seguenti attività:

  • Formazione del personale docente degli istituti scolastici partecipanti alla rete sulla metodologia Lean organization in una reale fabbrica modello (durata complessiva 8 ore)
  • Somministrazione di un questionario sui temi di Industria 4.0 e Meccatronica
  • Formazione di studenti di una stessa classe degli istituti aderenti al progetto alla metodologia Lean e conoscenza di un contesto Industria 4.0 (durata una giornata)
  • Applicazione della metodologia Lean per il miglioramento di situazioni individuate come problematiche dai diversi gruppi di studenti partecipanti al progetto.
  • Convegno conclusivo di presentazione delle esperienze e dei dati raccolti con i questionari
  • Valutazione e documentazione in classe e nel gruppo  tecnico.

Gli istituti scolastici partecipanti sono: ISIS Malignani di Udine, IPSIA Ceconi di Udine, IT Bearzi di Udine, ISIS D’Aronco Gemona del Friuli (UD), ISIS Fermo Solari Tolmezzo (UD), ISIS Il Tagliamento Spilimbergo (PN), ISIS della Bassa Friulana Cervignano del Friuli (UD)

Allegati

Progetto AUTOMAZIONE E MECCATRONICA: NUOVI ORIZZONTI OCCUPAZIONALI E PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE

Documentazione

Per molti studenti  di scuola secondaria superiore la scelta post diploma può risultare non  coerente con le modalità di apprendimento e attitudini  perché non è  conosciuto  il rinnovamento del sistema di istruzione post diploma nell’ultimo decennio, che ha portato, tra l’altro, alla istituzione del percorso di alta formazione dell’ITS. Non sfugge peraltro che la decisione del percorso da intraprendere dopo il diploma  influenzerà in modo significativo la vita di questi giovani, che imprimono con tale scelta una svolta determinante a quello che sarà il loro futuro.

Le primarie finalità del progetto sono pertanto quella di:

  1. supportare  l’acquisizione di elementi utili ad una decisione consapevole sul proprio percorso formativo post-diploma
  2. favorire il successo del progetto di studio e vita dello studente

 

Gli obiettivi sono 

  1. far vivere ai giovani situazioni di orientamento formativo, tali da far loro sperimentare (e non sentir raccontare) situazioni anticipatorie delle dimensioni tecniche-operative che caratterizzano il percorso ITS
  2. avvicinare i giovani al sistema produttivo
  3. evidenziare significative competenze richieste in ingresso al lavoro

 

Le attività del progetto consistono nella raccolta di dati sulle conoscenze da parte degli studenti del contesto produttivo regionale, dei campi di applicazione della meccatronica, delle competenze e figure professionali richieste in futuro dalle aziende e infine  sulle caratteristiche dei percorsi di studio di tipo terziario, nell’organizzazione di  seminari territoriali che contribuiscano a fornire corrette informazioni sugli argomenti oggetto di indagine dei questionari e nell’organizzazione di laboratoti.

Gli istituti scolastici partecipanti sono: ISIS Malignani di Udine, IPSIA Ceconi di Udine, IT Bearzi di Udine, IT Marinoni Udine, ISIS D’Aronco Gemona del Friuli (UD), ISIS Fermo Solari Tolmezzo (UD), ISIS della Bassa Friulana Cervignano del Friuli (UD)

Allegati

Il progetto formativo rientra nel Programma Operativo Regionale cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo