News / Attività

05/08/2020

SONO 103 I NUOVI TECNICI SUPERIORI 2020

Nel mese di luglio le tre Commissioni  nominate dal MIUR per gli Esami di Stato ITS di V livello EQF hanno diplomato tutti i 103 candidati del MITS che hanno affrontato  le prove finali dei corsi biennali post-diploma  per l’industria meccanica e agro-meccanica, arredo e agroalimentare.

Per molti di loro i risultati finali sono stati davvero brillanti: 4 diplomati hanno ottenuto  la votazione massima di 100 e lode, 12 il voto di 100/100 e il 43% una valutazione finale pari o superiore a 90/100. Non sono mancati i complimenti dei Presidenti di commissione d’esame espressi dall’università degli studi che hanno ritenuto molto interessanti diversi Project work presentati alla discussione finale, qualità che ha fatto sì che quasi il 40% dei colloqui di discussione abbia ottenuto il punteggio massimo previsto per questa prova.

Sebbene molte imprese non hanno ancora lasciato alle spalle le criticità generate dalla pandemia COVID-19, molti dei nuovi tecnici superiori hanno già una o più offerte di soddisfacente inserimento lavorativo: da questo punto di vista brillano le prospettive di alta occupazione del corso Automazione e sistemi meccatronici-Additive Manufacturing, in quanto al momento dell’esame di stato ben 21 corsisti sui 25 diplomati avevano in mano un contratto o promessa di lavoro ed altri 3 avevano in corso promettenti colloqui.

Complimenti ai corsiti, ai docenti e allo staff sono giunti dal Presidente della Fondazione ing. G. Benedetti.

Il progetto formativo rientra nel Programma Operativo Regionale cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo